Chi siamo - Volley Cormano
Bruno la spina.jpg
Il fiore all’occhiello dello sport Cormanese

La Pallavolo Giovanile Cormano nasce nel maggio 1989 raccogliendo l’eredità del settore pallavolo della precedente Polisportiva Brusugliese, nata negli anni 70 nell’oratorio parrocchiale di Brusuglio. La nuova società di pallavolo femminile confluisce nella Polisportiva Giovanile Cormano 87, che già comprende una società di calcio, dove costituisce un settore con gestione separata e autonoma, unito a quello calcistico sotto la presidenza di Luigi Melgrati e dove contribuisce ben presto ad aumentare il numero di trofei nella bacheca della società, vincendo un campionato provinciale (1990) e due coppe Città di Milano. In questa squadra emerge già il talento della schiacciatrice Valeria Vigoni, in seguito protagonista dei campionati di Serie A con la Brums Volley di Varese.

Il 20 giugno del 1997 il settore pallavolo si separa dalla Polisportiva per costituire la Pallavolo Giovanile Cormano, sotto la presidenza di Bruno La Spina. I risultati non tardano ad arrivare, e già nel 1999, il primo dei tre anni di presidenza di Alessandro Mazzi, la prima squadra può festeggiare la promozione in serie C. Il campionato, vinto senza sconfitte, conclude un’escalation partita dalla prima divisione e che ha portato le under 16 e 18 a ottenere tre promozioni in quattro anni, oltre che una vittoria, nel 1998 in un trofeo internazionale. Un successo delle ragazze, del loro allenatore, Fabio Brambilla, ma soprattutto della società, che coniuga gli ottimi risultati sportivi a bilanci sani e in pareggio. Inizia in questi anni, inoltre, la collaborazione della società con la Scuola Media Rodari di Cormano, per la partecipazione ai Giochi della Gioventù e per la diffusione della pallavolo tra i banchi di scuola.

La storia si ripete nel 2005, quando le ragazze della prima squadra trionfano nel campionato regionale e conquistano nuovamente la promozione in Serie C. La Pallavolo Giovanile Cormano, passata nel frattempo sotto la guida del presidente Alfio Romito, si conferma così il fiore all’occhiello dello sport cormanese. E arrivano altri importanti risultati,il 9 maggio 2009 conquista per la prima volta la promozione in un campionato Nazionale di serie B2. Nel 2010 dopo un campionato di B combattuto fino all'ultima giornata retrocede in serie C.Nel Giugno dello stesso anno viene modificta leggermente la denominazione societaria facendo scomparire dal nome la parola Giovanile e diventando ufficialmente A.s.d. Pallavolo Cormano. Con la stagione  2014 viene assorbita dalla societa A.s.d.Volley Cormano alla guida del Presidente Raffaella Morini sempre nella stessa annata consegue da parte delle Federazione Nazionale Pallavolo il marchio di qualità per il settore Giovanile.
Rimane immutato lo spirito e la voglia di crescere per puntare  sempre  a più ambiziosi traguardi.
La A.s.d.Volley Cormano è il più importante riferimento per la pallavolo nel territorio, e non solo per i risultati conseguiti nel tempo e per il numero di giocatrici, formate per i campionati maggiori di A,B e C, ma soprattutto per l’impegno costante, sensibile e generoso, alla diffusione della pallavolo tra le giovani generazioni.


SAM e le fans.jpg
pict1093t.jpg
pict1098e_medium.jpg
pict1118_medium.jpg
pict1148m_medium.jpg
pict1159z_medium.jpg
pict1182.jpg
pict1195.jpg
pict1235_medium.jpg